Passa ai contenuti principali

Post

Life: quando strizzare l’occhio ad Alien non basta

Ci sono dei film che rappresentano dei punti di riferimento per una certa tipologia di cinema, che dettano le linee guida e separano la cultura cinematografica in prima e dopo la loro apparizione sullo schermo.


Alien è uno di questi.
Post recenti

Da Kurt Cobain ad Achille Lauro e Mahmood: a ciascuno il suo!

Sanremo è finito. 

Tra polemiche su integrazione, nazionalismo e satanismo, adesso posso dire la mia, visto che fra tutte le assurdità che stanno dicendo e scrivendo una in più male non può fare.

Quella che segue è solo una mia lettura della situazione, condivisibile o no che possa essere va considerata come un'opinione.


Suspiria by Guadagnino: uno sbadiglio vi terrorizzerà

Spaventi e sbadigli in un film di cui non sentivamo il bisogno
L'antefatto
Nel 1845 uno scrittore inglese oppiomane soggiorna in una nota casa di Milano celebre per essere infestata dai fantasmi. Durante la notte lo scrittore è vittima di un tremendo incubo e per esorcizzarne il ricordo scrive un romanzo di carattere horror - gotico. 

Nel 1977 un regista italiano di film horror legge il romanzo e lo traspone in un film che viene da molti considerato un cult della cinematografia del genere. 

Quarantuno anni dopo un'altro regista ripropone il film forse perché ha letto il romanzo e vuole dire la sua, forse perché vuole migliorare quanto fatto dal suo collega, forse perché qualche produttore vuole spremere ancora un po' di succo da questo frutto e per farlo decide di puntare su un regista che va di moda.

Libro, ebook o audiolibro? La mia esperienza

Nostalgia contro novità, romanticismo contro dinamismo.
Le nuove tecnologie hanno portato qualcosa di diverso nel mondo della lettura rendendolo più smart e comodo. C’è chi si è adattato al nuovo che avanza abbracciandolo con gioia e chi lo ha ripudiato sin da subito trovandoci più difetti che pregi. E poi c’è tutta quella popolazione che sta in mezzo, che vede i vantaggi delle nuove offerte e ne approfitta ma non disdegna certo di sguazzare un po’ nel passato.
Io sono tra questi ultimi.

La collina dei conigli: allegoria e angoscia in una storia per bambini

Se pensavate che il trauma maggiore fosse stato la morte della madre di Bambi, la separazione tra Dumbo e la madre o le innumerevoli morti di Crilin allora siete fortunati perché non avete ancora provato lo sgomento fatto cartone animato.
La nostra storia inizia con un qualsiasi padre degli anni 90 che nel cestone delle occasioni di un qualsiasi supermercato, per poche lire, acquista una videocassetta in cui compaiono dei simpatici coniglietti.
Questa!

Il titolo è molto rassicurante: La collina dei conigli.

Dylan Dog 389: La sopravvissuta e il tema delle final girls nel mondo horror

Nelle puntate precedenti
Dylan Dog 387: Avverrà qualcosa di epocale al mondo e Dylan Dog lo scopre grazie a un confronto burrascoso con il magnate delle comunicazioni John Ghost. In aggiunta c’è un demone assetato di sangue che provoca stragi in giro per Londra e ha le sembianze del chitarrista Slash.
Dylan Dog 388: Mentre l’Evento (che non è la serie Adrian) incombe sempre più Dylan se la deve vedere con una scuola per ragazzi speciali: psicologicamente instabili e dotati di poteri molto particolari. L’albo strizza l’occhio alla tematica dei bambini indaco ma anche al capolavoro dell’horror fantascientifico Il villaggio dei dannati.
Nuovo albo e nuovo tema da estrapolare ma stavolta è facile: le final girls.

Smells like Teen Spirit: il brano sempre attuale

Kurt Cobain non voleva fare molte cose: non voleva avere successo a prescindere, non voleva far contenti i suoi fan a tutti i costi, non voleva deludersi.

E, secondo me, non voleva nemmeno scrivere un brano sempre e per sempre attuale come Smells Like Teen Spirit.

Però, ecco, il fatto è che Cobain questo brano lo ha scritto e lo ha consegnato ai posteri, cioè a noi.

A conferma di questa mia teoria potete:


leggere Nirvana, Kill your friends di Giancarlo Polverari e Andrea Prevignanoleggere i Diari di Kurt Cobainleggere questo post